Bonus internet 2022 esteso a tutte le Partite IVA: come richiederlo subito

Giu 11, 2022

bonus internet partite iva
  • Facebook
  • LinkedIn

Il bonus internet 2022 è una misura pensata dal Govrno con l’obiettivo di digitalizzare le imprese e le attività dei liberi professionisti, offrendo uno sconto fino a 2500 euro per ottenere una connessione ad internet di nuova generazione.

A tale scopo, sono stati stanziati ben 609 milioni di euro di fondi, di cui 90 milioni circa recuperate dalle rimanenze della prima fase del bonus connettività, dedicata esclusivamente alle famiglie.

Come funziona il bonus connettività

Le aziende e liberi professionisti potranno beneficiare di uno sconto sul canone mensile che va dai 300€ fino ai 2500€. Infratel ha rilasciato sul suo portale ufficiale un documento che spiega nel dettaglio come verranno erogati i fondi. Di seguito la tabella riepilogativa:

  • 300 euro di bonus per le imprese che richiedono l’attivazione di una linea con velocità compresa fra 30 e 300mbps;
  • bonus di 500 euro per le imprese che attivano una line con velocità compresa fra i 300mbps e 1gbps;
  • 2000 euro per le imprese che attivano una connessione con velocità superiore a 1gbps.

Come descritto nella tabella, al bonus richiesto sarà possibile aggiungerne un ulteriore fino a 500, per coprire gli eventuali costi di attivazione del servizio.

 

manuale operativo voucher imprese
  • Facebook
  • LinkedIn

 

Ora disponibile anche per liberi professionisti e partite IVA

 
Inizialmente il bonus internet era esclusivamente dedicato alle aziende, ma ora il Governo ha deciso di estenderlo a tutti i liberi professionisti e le Partite IVA. È stata pubblicata infatti in Gazzetta Ufficiale la seguente modifica, che estende la misura a una fetta più ampia di utenti:
 
«Modifica del decreto 23 dicembre 2021, concernente il Piano voucher fase due, per interventi di sostegno alla domanda di connettività delle micro, piccole e medie imprese ha esteso le agevolazioni per la connettività a internet ultraveloce anche ai liberi professionisti lavoratori autonomi».

 

Come richiederlo

L’offerta entrerà in vigore ufficialmente dal 1 Marzo. Come sempre, trattandosi di fondi governativi, i posti disponibili sono limitati.

Sul portale bonusinternetaziende.it è possibile accedere al bonus governativo con priorità. Verrai guidato da un team di esperti che ti guiderà passo passo nella fase di attivazione dell’offerta.